PRIMO improvviso RIAVVIO

NON SO se la Nostra nuova condizione in ZONA ARANCIONE sia il segnale che tutti stavamo aspettando. La QUIETE, imposta dal VIRUS, che ci attanaglia da ormai un anno intero, ha immobilizzato per bene la nostra società. La solitudine ci ha fatto compagnia e nei periodi di solitudine brutti sentimenti possono insorgere nell'animo ... oppure … Leggi tutto PRIMO improvviso RIAVVIO

Più e più VOLTE

Un intreccio spinoso, un groviglio labirintico. Ci si sente così in questa PANDEMIA che sembra non volerci lasciare: ora bisognerà prepararci ad una massiccia campagna informativa a favore dei "vaccini" che si aggiungerà al groviglio di spine rendendoci ulteriormente divisi e impauriti, ma ben FERMI sulle nostre posizioni "appuntite" ... basate sul "sentito dire". Nell'attesa … Leggi tutto Più e più VOLTE

CALMA PIATTA

Ecco perchè non sopporto più di vedere i "film" con gli eroi che salvano il mondo, e sconfiggono i peggiori mostri di sempre. Perchè poi quando ne arriva uno "per davveramente" non ci sono le tutine col mantello che volano per salvarci e nemmeno i martelli pieni di lampi, i muscoli verdi di Hulk o … Leggi tutto CALMA PIATTA

SENZA PAROLE

Le fotografie di questa settimana sembra che non abbiano NULLA in comune: invece stiamo guardando sempre la stessa immagine (la prima è la "mamma" di tutte le altre) del piccolo grattacielo di Torino con la testa nelle Nuvole! Utilizzando i filtri "coordinate polari", "caleidoscopio" di GIMP e successivamente la curva dei colori, è possibile trasformare … Leggi tutto SENZA PAROLE

Come BAMBINI che non sanno nulla

Ciascuno di Noi svolge il proprio "lavoro" "attività" "mansione" ... che sia ... come in "trincea": ma è una trincea fittizia nella quale possiamo scontrarci con un nemico che non è un "vero" nemico, piuttosto una sorta di "socio" impegnato come noi nelle stesse faccende! Tutto questo è vitale altrimenti come potremmo mai "imparare pienamente" … Leggi tutto Come BAMBINI che non sanno nulla

RICONOSCIBILE come l’occhio la VEDEVA

Questa settimana parleremo di tre argomenti: l'Aikido, la Fotografia e l'onnipresente Covid-19. Siete pronti? Una delle cose più difficili che insegnano i Maestri di Aikido durante gli allenamenti, è quella di eliminare i movimenti "INUTILI" per rendere la tecnica che si sta svolgendo, non solo più efficace, ma anche "bella" da vedere. E per farlo … Leggi tutto RICONOSCIBILE come l’occhio la VEDEVA

Sveglia COSMICA

(Silenzio. Respiro profondo, spalle rilassate) In assoluta SOLITUDINE sorvola la città intera. Lo vedo quasi tutte le mattine e molto spesso la sera seguendo direzioni completamente diverse ogni volta. Ormai Lui, quel piccolo volatile pennuto, sarà abituato alla SOLITUDINE. Mentre Noi Umani senza piume e pe(n)santi, la SOLITUDINE la aborriamo e la evitiamo in ogni … Leggi tutto Sveglia COSMICA

Il FRESCO nella TESTA

Viviamo nell'era della SICUREZZA, concetto irraggiungibile, dogma irrinunciabile, chimera nell'anno della Pandemia Mondiale: uno starnuto rischia di far chiudere una scuola intera, il potentissimo Presidente degli Stati Uniti è ricoverato in Ospedale con la febbre (notizia del 3 ottobre 2020) e già questo preoccupa il mondo! I capi di Stato Europei approfittano della situazione per … Leggi tutto Il FRESCO nella TESTA

OCCHI al Lago di Avigliana

La QUIETE ASSOLUTA domina, in prossimità del lago Grande di Avigliana. Così assoluta che si sente perfettamente la paperella che nuota a parecchie decine di metri dal punto dove cerco di fermarmi per riprendere qualche ... ma come si fotografa un lago? Vengono le stesse immagini del mare eppure al mare si respira un'aria completamente … Leggi tutto OCCHI al Lago di Avigliana

Come le NUVOLE nel cielo

Le incredibili fotografie di questa settimana (almeno per me lo sono) ritraggono semplicemente il cielo sopra Torino: le Nuvole hanno transitato per tutto il giorno (30 agosto 2020) assumendo forme e colori insolite. Mentre il grattacielo gigante che svetta su un mini-pianeta è ottenuto utilizzando il filtro "coordinate polari" di GIMP. Quel giorno le NUVOLE … Leggi tutto Come le NUVOLE nel cielo

La TEMPESTA di fine ESTATE 2020

In passato i "vecchi" cercavano un "segno". Ancora oggi gli "agricoltori" scrutano i "segnali" prima della semina in primavera. Oggi tutto questo sembra far sorridere perchè Noi, uomini moderni, abbiamo il cellulare che ci dice tutto. CI dice quante persone muoiono in Mozambiko, cosa decide Trump, i progetti spaziali di ELON MUSK, cosa mangiano i … Leggi tutto La TEMPESTA di fine ESTATE 2020

L’occhio del CIGNO

L'IMMAGINAZIONE umana è quello strumento invisibile, che tutti noi (umani e non, purchè vivi) abbiamo in dotazione, capace di trasformare una semplice composizione di nuvole al tramonto in ... un essere gigante e titanico con gli occhi di fuoco pronto a compiere le più incredibili prodezze ... o schifezze se siamo sfortunati. In maniera inaspettata, … Leggi tutto L’occhio del CIGNO

I COLORI della MOVIDA

Al calare della sera, la città comincia a confondersi, le luci si mischiano gli edifici sembrano vorticare. Ma attenzione alle PAROLE: non vi venga in mente di dire, (neanche di pensare) la "FEBBRE DEL SABATO SERA" a Torino!!! Sparirebbero tutti lasciando i bicchieri pieni sui tavolini ... mezzi pieni il tempo di un sorso prima … Leggi tutto I COLORI della MOVIDA

Il GRANDE ARCO(LO)BALENO di Torino

Una "TEMPESTA" in arrivo la si nota SUBITO. Durante una giornata qualunque, si presenta come una piccola nuvoletta un po' troppo GRIGIA rispetto alle altre: la fotografia non c'è ancora perchè il cielo è un normalissimo cielo con solo una piccola nuvoletta un po' più scura tra le altre, ma subito viene da pensare "mi … Leggi tutto Il GRANDE ARCO(LO)BALENO di Torino

Caleidoscopicamente LUNATICA

Il "CALEIDOSCOPIO" è un semplice strumento costruito con specchi inclinati, in genere di 60°, che permette ruotandoli anche poco poco, la creazione di complesse immagini geometriche sempre diverse. Per questo motivo credo che la MENTE UMANA abbia un funzionamento "caleidoscopico". Pensate come è facile mutare un pensiero qualunque dentro la nostra testa, nel volgere di … Leggi tutto Caleidoscopicamente LUNATICA

Fotografie irriconoscibili

Qualcuno ci crede ancora? Sembra di essere i protagonisti del famoso romanzo di DINO Buzzati, IL DESERTO DEI TARTARI! E' presto per dirlo, ma da quando ho iniziato a lavorare, intorno al 1996-7, ho solo visto un lento, inesorabile, progressivo declino e promesse di grandi occasioni future ... puntualmente smentite. Ora, invece: sembra di essere … Leggi tutto Fotografie irriconoscibili

Fotografie LUNATICHE

Tra il 7 e l'8 aprile del 2020 la LUNA ha dato spettacolo. Nei cieli di una Torino SPETTRALMENTE DESERTA ha "DANZATO" per Noi "umanini" pensanti e terrorizzati, accompagnata niente di meno che ... dal TRICOLORE IN PERSONA! Fotografia: questo tipo di immagine è quella che preferisco realizzare, è perfetta per mettere in evidenza il … Leggi tutto Fotografie LUNATICHE

A TEMPO di CLESSIDRA

Come afferma una "saggia" (?) espressione Giapponese: NANKURUNAISA ossia con il "tempo" si sistema tutto. E poi ci siamo noi che di saggio abbiamo solo l'età, che guardiamo la clessidra con grande preoccupazione: ma basterà il "tempo"?    Avete notato? Si aggiungono dei suoni che prima non c'erano. Si aggiungono al mucchietto dei suoni già … Leggi tutto A TEMPO di CLESSIDRA

Fotografie a MANO LIBERA

Fotografare senza un treppiede o anche soltanto un utilissimo monopiede è un inconveniente perchè il movimento effettuato con la macchina fotografica per ottenere gli effetti cercati sono AMPLIFICATI in modo esponenziale dalle piccole nostre incertezze o titubanze nel muovere la macchina fotografica o lo zoom durante il breve tempo dello scatto (1 secondo di esposizione … Leggi tutto Fotografie a MANO LIBERA

Da girare la TESTA

L'Universo ci dà ciò di cui abbiamo bisogno ... e ora abbiamo il "corona virus". Da "girare la TESTA"!! Pensate può contagiare chiunque, non ci sono luoghi dove nascondersi, nè persone immuni. Non ci sono medicine per cacciarlo, ricette mediche efficaci, le farmacie non servono, nè esistono alimenti o diete capaci di indebolirlo. A "Lui" … Leggi tutto Da girare la TESTA