Senza ACQUA

In questi 2 anni di Pandemia ho scoperto che, quando stiamo bene, La Temperatura dei nostri CORPI è pressoché costante, anche se fuori passano tempeste di neve o di sabbia.

Altre volte, invece, fuori di noi è tutto tranquillo, mentre “dentro” siamo sconvolti da tempeste di neve o di sabbia.

Per quanto riguarda la Temperatura del nostro corpo tutto avviene automaticamente grazie ad un termostato automatico che ci viene dato insieme al corpo e con un semplice abbigliamento possiamo passare indenni dall’inverno all’estate.

Per quanto riguarda le tempeste che ci sconvolgono le “budella” o l’Animo, il termostato non ci è stato donato, perchè la Natura, ci permette di costruircelo da soli col tempo: infatti autodisciplinandoci alla calma, ripetendo gli esercizi per diventare consapevoli ed esercitandoci ad essere in accordo con Noi stessi, forse, prima di Morire per gravi malattie, per un incidente, per un virus, per demenza, per intellettualità smodata, per delirio, perchè un BRONTEROC ci mangerà, forse, una persona è in grado di autoregolarsi evitando i cataclismi interiori che fanno sembrare la siccità che sta colpendo Torino e il Piemonte intero, una bella giornata di Sole.

Per quanto riguarda la pioggia? Dicono che bisogna fare la danza della pioggia.

Sto cercando di imparare dei balletti Cinesi, nella speranza che una nuvola compaia all’orizzonte, ma i risultati come si vede dal Sole fiammante non sono incoraggianti. Proverò con la “PIZZICA” danza apparentemente molto semplice, ma per me proibita a causa della mia incapacità di seguire il “tempo” … forse bisognerà ballare insieme? Dovremo toccarci e stare vicini! Nell’attesa di scoprire se dovremo morire di sete, perchè il virus non è bastato, con le fotografie di questa settimana mi affretto a dare un po’ di COLORE allo spento PalazzONE Reale di Torino che solo guardarlo asciuga ogni idea nella testa!! Sembra appartenere a quello stile architettonico tipico di quel periodo storico che va dalla notte dei tempi sino ad oggi. Si chiama il “NONCIAVEVAMOVOGLIA STYLE”. E’ uno stile molto diffuso nel Mondo e voluminosi Libri di Arte lo illustrano sccentemente.

La pioggia non è ancora arrivata e i prezzi aumentano: forza con la Musica!

NEXT: danzando per la pioggia

Da Torino è tutto … se non è per me, va bene. Luigi Bacco.


9 pensieri riguardo “Senza ACQUA

  1. Purtroppo è così, splendide giornate di sole sole sole dall’8 dicembre scorso e tra poco le primavera arriverà. Bisognerà danzare e speriamo che basti!! 🙂 Buona Domenica 🙂

    "Mi piace"

  2. Grazie per il saggio ed utile consiglio: quello di imparare ad auto disciplinarci ed auto regolarci con o contro le negatività o tempeste che potrebbero avvelenarci sentimenti e cervello. Ora vado a ”studiare ” circa il ***NONCIAVEVAMOVOGLIA – STYLE*** Dici che è molto diffuso? MI ISPIRAAAAAAAA vado vado subito ad imparare… GRAZIE Lù 1 INCHINO con simpatia.

    Piace a 1 persona

  3. Ho il sospetto che il NONCIAVEVAMOVOGLIA – STYLE sia molto più diffuso di quanto penso. Lo incontro sempre più, andando in giro con la macchina fotografica. Sui libri tessono lodi in pompa magna … e questo è un primo segnale che potrebbe indicare la presenza di un’opera appartenente al NONCIAVEVAMOVOGLIA – STYLE …

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...