Ali di GABBIANO e tormenti UMANI

Se dopo aver letto non si capisce, basta chiedere una spiegazione, non dare la colpa. Chi scrive potrebbe raccontare la sua “opinione” oppure un “fatto”. La differenza è ENORME, ma se non esplicitamente indicato potremmo considerare l’opinione un fatto reale o viceversa … con la conseguente “Babele” di mal di pancia, schiaffoni polemiche, tric e trac.

Ogni tanto l’ANSIA è così pesante che sembra un macigno capace di piegare anche i palazzi più grandi, figuriamoci un umano. Tuttavia considero l’ANSIA un motore formidabile, perchè ci fornisce quel “DISAGIO” necessario a prendere l’iniziativa: è il granello di sabbia che farà fare la perla al mollusco! Questo, per me, rimane un “fatto” non un’opinione.

Quando, però, avvertite che l’ansia è così PESANTE che nessuna iniziativa riesce a smorzarla, allora non è vostra, ma è di qualcun altro. Avvertitelo o sintonizzatevi su un altro canale, è come uno che scorreggia senza accorgersi … !

Fotografia: l’alba del 13 marzo 2021 si svolge senza intoppi nei cieli sopra Torino. Tranne che per quella nuvola a “zig zag”! Poi, dopo parecchi minuti, la strana nuvola fili forme è scomparsa e … la Basilica di Superga ha proseguito la sua giornata nell’indifferenza, mentre il Sole ha fatto il suo solito percorso nel cielo … per nostra fortuna.

Noi Umani dobbiamo essere come la nuvoletta a zig-zag … se frequentate un luogo anche da molto tempo e non ci state “bene” andatevene pure! Tanto tutto continuerà a scorrere ugualmente, ma la vostra Anima smetterà di sentire male.

Non sempre la via da seguire è segnalata con adeguata cartellonistica. Per esempio se dovete fare acquisti di metalli o materiale elettrico in questo inizio del 2021 avete un grosso problema, anzi 2: il PREZZO delle materie prime è aumentato e sono carenti.

In questi casi seguo tre strade: AUMENTARE il quantitativo da acquistare mi ha permesso di scongiurare sanguinosi aumenti di listino. L’animo del mio capo non ha provato sollievo, mi ha detto.

Cambiare fornitore. La prima volta ti senti un infame. Poi scopri che ottieni un prezzo migliore e un migliore rapporto col precedente fornitore ora molto più motivato a considerarti. L’animo del mio capo annuisce e anche la mia.

La terza via è parlare. L’anima del mio capo, mi dice sempre in questi casi … parla con loro, confrontati più che puoi!

Spiegare le proprie “opinioni” è come girare in tondo. Puoi farlo più e più volte, ma sempre a sbattere là nel centro si andrà a finire e attenti a farlo notare le persone non tollerano essere contraddette: si assottigliano gli occhi e aleggiano quelle frasi di circostanza, ancora educate, ancora tolleranti, ancora qualche giro di prole e … BAM!

L’alba del 23 febbraio 2021: il GABBIANO attraversa la città quasi tutte le mattine, perchè ogni volta che mi affaccio a vedere l’alba … è solo questione di pochi minuti e Lui si presenta puntuale al passaggio. Chissà dove sta andando, chissà cosa va cercando, andrà a trovare qualcuno, perlustra il territorio?

Torino è tornata “malata“? I politici annunciano la zona ROSSA, chiudendo attività, tarpando iniziative, che novità! E pensare che in questa città viveva gente come Giovanni Agnelli. Lo chiamavano l’Avvocato: gli piaceva il calcio e ha creato la Juventus, gli piaceva sciare e ha creato Sestriere, gli piacevano le automobili e ha contribuito a rendere la FIAT un colosso internazionale. Prima di morire ha portato le Olimpiadi Invernali del 2006 a Torino e in cima alla collina che circonda la città ha fatto costruire il FARO DELLA VITTORIA sorretto da una splendida DONNA alata, alta circa 26 metri costruita da uno scultore della città (Edoardo Rubino). Rifiutò di creare il Governo del Paese.

Forse il gabbiano vola tutte le mattine sopra la città di Torino perchè sta cercando dove siano finite le capacità degli “umani” improvvisamente “contenti” di chiudersi in casa?

[Le immagini di questa settimana sono ritoccate utilizzando i filtri di GIMP: l’immancabile “vortice e pizzico”, “onde”, “coordinate polari”, in alcuni casi applicati soltanto ad una porzione dell’immagine].

NEXT: PORTONI DA VERTIGINI

Da Torino è tutto … se non è per me, va bene. Luigi Bacco.

2 pensieri riguardo “Ali di GABBIANO e tormenti UMANI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...