Di corsa, prima che passi la BEFANA

Piazza Carlo Felice, la piazza della Stazione Porta Nuova di Torino, è il luogo adatto per scattare fotografie: a qualunque ora del giorno e della notte a 360 gradi senza interruzione con qualunque condizione climatica.

Le fotografie di questa pagina, risalgono alla sera del 5 gennaio 2020, le ultime ore prima che la “Befana” si portasse via TUTTE le feste, almeno così recitano i detti: si portasse via il “corona virus”? la brama di potere dei politici? La voglia di fare la guerra che non manca mai ed è dirompente già nei bambini? Il cinismo Inglese più tagliente della lama di un rasoio? L’Europa Unita tutta intera o a pezzi? Si portasse via un po’ di plastica che non sappiamo più dove metterla.

Si portasse via anche un poco di tutto quello che ci infastidisce: si portasse via la Madonna che sembra una morta col velo mentre invece era la mamma di un Dio, si portasse via quel Dio che ce lo fanno vedere  in croce dicendoci che non muore mai!

Fotografie in corsa – setting

Nell’attesa che l’ICTUS mi colga o peste o colpo al cuore o corona virus … sbrigatevi che potrebbe arrivare in qualunque momento mica si va a votare per quelle robe lì … settate la macchina con tempo di esposizione 1,5 secondi (anche un secondo va bene, con 5 secondi vengono ancora più deformate), ISO 100 o comunque molto basse e durante il tempo dello scatto … correte, dondolate, camminate, ruotate, ballate, saltate, tossite, respirate profondo … fatto? … ma per nessun motivo, mi raccomando è IMPORTANTISSIMO, per nessun motivo, durante quel miserabile secondo … avete capito vero? Non preparatevi nulla, lasciate che la fotografia sia da scoprire: inseguitela, corretegli dietro, chiamatela, invogliatela a farsi vedere, lusingatela con la vostra danza … Lei per un istante al massimo vi guarderà … e dove si può vedere si può fotografare!

E le “fotografie” si animeranno un po’ della vostra pazzia, nell’attesa che quel bastardo di Ictus (o colpo al cuore, o malattia incurabile come dicono i medici che non si osano dirci cancro di merda) ci porti via come fa la befana tutti gli anni, sul più bello quando arriva.

Fotografie: che bello vederli correre! Gente di colore, cinesi, coreani, polacchi, italiani chissà se c’era anche qualche inglese falso e cortese come il vero torinese, vecchi, donne, bambini e ragazzoni tutti con i pantaloni. Che bello vederli correre vicini l’uno all’altro per prendere i mezzi più strampalati che da queste parti passano lanciati! Ciascuno rigorosamente in una direzione diversa, come le biglie sopra un materasso che sembran teste con la direzione persa!!

Impossibile stare fermi in mezzo ad un simile vortice, neanche con la macchina fotografica!

NEXT: giri di giostra

Da Torino è tutto … se non è per me, va bene. Luigi Bacco.

Un pensiero riguardo “Di corsa, prima che passi la BEFANA

  1. oh scusate non ho parlato del Festival di Sanremo!!! Ma il successo di quella manifestazione parla da solo: se dovessi fotografarla cercherei di fotografare i cantanti mentre si esercitano!!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...